#NoDrugsToBeCool: Educare la net generation all’uso consapevole del web, contro il reperimento di sostanze psicoattive dannose

Il progetto, in partenariato con il Centro Zaffiria, finanziato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, ha l’obiettivo di sensibilizzare i minori in Sicilia ed in Emilia Romagna per favorire un uso responsabile del web e prevenire il loro accesso a siti pericolosi in quanto luoghi di reperimento di sostanze psicoattive dannose per la salute. In particolare le attività di progetto mirano a:

  • formare insegnanti, operatori di comunità e famiglie fornendo informazioni e conoscenze utili a informare e sensibilizzare i minori sui rischi di un uso incontrollato del web e di sostanze psicoattive;
  • educare i minori a utilizzare la rete e a confrontarsi con il mondo digitale in modo responsabile, attivando le risorse positive degli adolescenti e discutendo modelli di comportamento per ridurre i rischi dell’uso di sostanze psicoattive attraverso laboratori e campagne di sensibilizzazione interattive;
  • costruire modelli e strumenti educativi innovativi e replicabili per favorire comportamenti positivi volti a interagire e confrontarsi in modo sicuro e responsabile con il mondo digitale e prevenire i rischi di uso di sostanze psicoattive.

Il progetto sarà attivato in diverse scuole e comunità sia in Sicilia che in Emilia Romagna e coinvolgerà anche insegnanti e docenti.