Tappa in città per "habitandando"

La Cooperativa Fo.Co. ospita la tappa a Chiaramonte Gulfi di "Habitandando"

Tappa a Chiaramonte Gulfi del Progetto Habitandando.

Nove architetti provenienti dall'Italia, Malta e Colombia hanno scelto Chiaramonte Gulfi tra le loro tappe di studio.

Ospiti della Cooperativa Fo.Co. la delegazione degli architetti ha iniziato la giornata alla sala Sciascia di Chiaramonte Gufi, dove il sindaco Vito Fornaro e il vice sindaco Cristian Schembari Gatto hanno fatto gli onori di casa e presentato i lavori di ristrutturazione energetica della sala. La visita è continuata con una tappa al Santuario della Madonna di Gulfi per spostarsi presso la tenuta San Nicola dove è stata presentata "l'Opera Nostra Signora di Gulfi", un progetto della cooperativa Nostra Signora di Gulfi che prevede la costruzione di una cittadella dei mestieri.

Guidati dallo storico Giuseppe Cultrera la delegazione ha visitato Palazzo Montesano e le sue collezioni permanenti, la Chiesa Madre Santa Maria La Nova e l'Arco dell'Annunziata, per poi spostarsi presso l'ex hotel La Pineta dove l'architetto Roberta Misteriosi ha presentato il suo progetto di riconversione della struttura.

La giornata è terminata con il pranzo presso il ristorante l'Antica Stazione.

"Il nostro viaggio, spiega il coordinatore della delegazione Iole Parisi, vuole attraversare i grandi temi del territorio che raccoglie le nuove sfide dell'integrazione. Verifichiamo l'impatto dei vari turismi e la relazione tra natura e cotruzione, tra pubblico e privato".

 

Download
ARTICOLO GDS.pdf
Documento Adobe Acrobat 71.8 KB

Foto


Location


Scrivi commento

Commenti: 0